L’intelligenza del corpo

Le bon guide de l’hygienisme n° 44 p. 1

T. C. FRY

Ricevo tante lettere e telefonate in cui mi si chiede cosa bisogna fare o prendere nelle diverse patologie, che sono costretto a definire la mia posizione in generale per il profitto di tutti i lettori.

L’ idea comune è che bisogna fare qualcosa per guarire questa o quella malattia.

Ciò mi induce a chiarire LE BASI FONDAMENTALI DELLA VITA.

In primo luogo, PER GUARIRE UNA MALATTIA NON SERVE FARE NULLA.

E’ un errore fare qualunque cosa, qualunque essa sia!

Questo non vi aiuterà, ma vi farà sprofondare ancora di più.

NON DOVETE FAR NIENTE, perché E’ LA MALATTIA STESSA CHE FA TUTTO!

E’ il vostro corpo che fa ciò che volete e OGNI ALTRA COSA DIVENTA UN’ INGERENZA NOCIVA.

Vedete, l’ INTELLIGENZA DEL VOSTRO CORPO è infinitamente più grande di quella che usate voi per gestire i vostri affari. Il vostro corpo è molto più adatto a gestire i propri affari di quanto voi non lo siate con i vostri.

NON SIATE PRESUNTUOSI a voler fare meglio del vostro organismo in quanto la vostra pretesa abilità riflette solo un’ IGNORANZA DISTRUTTRICE di questa salute, così diffusa nella nostra società.

Se il VOSTRO MENU’ o le vostre pratiche sono convenzionali o quasi, vale a dire SE CONSUMATE degli alimenti cotti,conditi, dei grassi, delle proteine concentrate come carne, pollame, pesce, dei frutti di mare, dei latticini, dei legumi, cereali, allora IL VOSTRO MENU’ VI INTOSSICA.

Questo regime è ancora peggiore se non fate esercizio fisico o se siete stressati.

A CAUSA DEL VOSTRO MENU’, il vostro CORPO sarà PERENNEMENTE INTOSSICATO dai suoi stessi RIFIUTI che non sono eliminati.

Inoltre, la NATURA TOSSICA del VOSTRO MENU‘ aggiunge peso al vostro fardello diTOSSINE.

POTETE voi stesso CONSTATARE IL VOSTRO STATO DI INTOSSICAZIONE ASTENENDOVI DAL MANGIARE per 24 o 36 ore: noterete che la vostra LINGUA è CARICA, diventa BIANCA come una pelliccia.

Certe persone sono talmente intossicate, che hanno una lingua di cotone ed un ALITO FETIDO.

CIO’ ACCADE AL 100% a quelli che mangiano carne, prodotti animali, dei condimenti, degli alimenti cotti e prova che sono più o meno intossicati.

Bisogna sapere che TUTTI I PROBLEMI DEL CORPO DERIVANO DAL SUO AVVELENAMENTO.

E QUANDO IL CORPO SCATENA come ultima risorsa, UNA CRISI CURATIVA DI DISINTOSSICAZIONE (MALATTIA), bisogna capire ciò che esso fa e cooperare con lui.

INVECE di CERCARE di SOFFOCARE GLI SFORZI VITALI DEL CORPO, RESTATE A LETTO E RIPOSATEVI.

Ciò vi permetterà di avere PIU’ ENERGIA per far fronte alla situazione.

NON MANGIATE NIENTE.

Il vostro corpo ha delle riserve sufficienti per i suoi bisogni energetici.

Il consumo di alimenti e i processi digestivi, deviano le energie del lavoro curativo di disintossicazione.

SE VI RIPOSATE E DIGIUNATE DURANTE UNA CRISI, essa finirà in molto meno tempo che se lavorate, mangiate, e provate a lottare contro i sintomi con l’ aiuto di TISANE, di MEDICINALI o in altro modo.

QUANDO IL CORPO E’ INTOSSICATO, NON BISOGNA AGGIUNGERE ALTRE TOSSINE SE NO SI RISCHIA GROSSO.

Difatti, QUANDO I MEDICI FANNO SCIOPERO, LA MORTALITA’ SCENDE DAL 25% AL 60%.

CIO’ PROVA quanto sia MORTALE la PRASSI MEDICA di SOPPRIMERE I SINTOMI.

IMPARATE E RICORDATE QUESTO: i problemi del corpo provengono dagli scarti non eliminati e dalle sostanze tossiche ingerite.

QUANDO IL CORPO NON PUO’ TOLLERARE di più L’ ACCUMULO DI TOSSINE,SCATENA una “MALATTIA” allo scopo di DISINTOSSICARSI e di RIPARARE I DANNI.

Il vostro corpo requisisce le vostre energie a questo scopo.

Ecco perché provate STANCHEZZA.

Inoltre, le crisi acute di eliminazione non sono piacevoli! Soffrirete finchè il corpo completa il processo di disintossicazione e di riparazione.

RIPETO: il mezzo più veloce per ristabilirsi è quello di cooperare col vostro corpo.

DIGIUNATE, vale a dire BEVETE SOLAMENTE ACQUA e NON ASSUMETE CIBO.

RIMANETE A LETTO la maggior parte del tempo, in una camera soleggiata ed arieggiata.

TANTO RIPOSO E SONNO permetteranno al vostro corpo di ristabilire molto velocemente il suo stato originario!

RIPETO ANCORA che se aggiungerete delle TISANE al fardello di tossine del vostro corpo, o dei VELENI chiamati MEDICINALI,ostacolerete i suoi processi vitali.

Date un colpo che potrebbe anche essere UN K.O.

Potete caricarvi a tal punto da ridurre il livello di energia e non poter più condurre il processo di disintossicazione. Questo si chiama SOPPRESSIONE.

In questo caso il CORPO E’ PIU’ CHE MAI CARICO DI MATERIALI NOCIVI.

LA CRISI SUCCESSIVA SARA’ PIU’ GRAVE RISPETTO ALLA PRECEDENTE, e forse si installerà uno stato cronico se non addirittura verranno danneggiate o distrutte delle facoltà vitali, soprattuto degli organi di purificazione come le tonsille, l’ appendice, i reni, il fegato, i nodi linfatici, la milza, ecc.

SOLO IL VOSTRO CORPO E’ IN GRADO DI RISTABILIRSI.

IL POTERE e l’ INTELLIGENZA CHE VI HANNO FORMATO DA UN OVULO FECONDATO RISIEDONO SEMPRE DENTRO DI VOI.

Non solo sono capaci di RIDARVI LA SALUTE, ma sono LE UNICHE FORZE CAPACI DI FARLO.

Quando il VOSTRO CORPO intraprende una CRISI CURATIVA, – NON INGERITE NULLA!

Lasciatelo fare ed esso farà per voi un LAVORO FORMIDABILE perché E’ TOTALMENTE AUTO-SUFFICIENTE a patto di fornirgli i suoi bisogni elementari.

E’ UN MAESTRO NEL SUO AMBITO.

Se volete godere di una salute durevole, vale a dire senza malattie, non dovete far altro che ASSECONDARE I SUOI BISOGNI.

SONO POCHI E SEMPLICI.

Quando li avrete forniti al meglio, la salute vi ritornerà.

Uno dei più importanti comandamenti in questa società è: NON AVVELENATEVI.

Le bon guide de l’hygienisme N° 45 pag. 5

Secondo le parole del Dr. TILDEN:

“Da sola, la Natura guarisce e tutto ciò che il medico può fare è palliare i sintomi.

In più tutto quello che che dovrebbe fare è assicurarsi che i suoi palliativi non si aggiungano alla malattia”.

Le malattie acute sono limitate nel tempo. La loro tendenza è verso il ristabilimento ed IL PAZIENTE SI RISTABILIRA’ SENZA TRATTAMENTO

paziente si ristabilirà senza trattamento.

In effetti, starà meglio senza trattamento piuttosto che di essere sottomesso alle ingerenze abituali qualificate pomposamente come terapie.

Per trattare una malattia acuta LA PRIMA REGOLA è di SAPERE CIO’ CHE NON BISOGNA FARE.

Bisogna ricordarsi che la MALATTIA è un PROCESSO VITALE DI AUTO-DIFESA.

Non si ha bisogno di trattarla, ma si deve lasciar seguire il suo corso normale

UNA MALATTIA ACUTA è una REAZIONE più o meno VIOLENTA CONTRO LA TOSSIEMIA.

Di solito, all’inizio è improvvisa, e non dura molto tempo.

IL DOLORE E L’AUMENTO DELLA FEBBRE sono presenti, con la perdita di appetito, la debolezza o lo sfinimento, ecc. Salvo per i casi leggeri, il paziente è costretto a stare a letto e smettere ogni attività. Ciò è una decisione saggia della Natura per conservare l’ energia.

Non è detto che la persona malata abbia meno vitalità o energia nervosa quando i sintomi acuti si manifestano, che non aveva dieci o quindici minuti prima, mentre si dedicava al giardinaggio, tagliava legna, faceva uno scavo o qualche lavoro similare che necessitava della forza e dell’energia.

Ma c’ è ragione di pensare che l’ energia utilizzata in queste circostanze è deviata verso il lavoro di eliminazione.

Se non fosse così, come potrebbe un organismo già molto snervato, disporre di abbastanza energia per effettuare il lavoro supplementare che compie nella malattia acuta?

AFFINCHE’ LA PULIZIA RIESCA, è essenziale che l’ attenzione dell’organismo sia concentrata sul processo curativo. E’ per questa ragione che tutte le attività di cui si può dispensare temporaneamente e che non hanno effetto sul lavoro di purificazione, sono interrotte.

Il processo digestivo è provvisoriamente fermo, le secrezioni sono quasi nulle, l’ appetito è sospeso ed il paziente è costretto a riposarsi.

Questo ci porta alla nostra PRIMA REGOLA a proposito di MALATTIE ACUTE: IL RIPOSO.

Il riposo fisico, riposo mentale, riposo sensoriale, riposo fisiologico (digiuno).

La saggezza del corpo

Le bon guide de l’hygiénisme N° 65 pag. 1

Il corpo umano possiede un’intelligenza e un ordine che la nostra mente non riesce a comprendere.

In effetti, le persone superficiali non ammettono la loro incapacità di comprendere, perché bisogna essere profondamente consapevoli che le nostre capacità hanno dei limiti.

Non possiamo comprendere il concetto di infinito e siamo frastornati dalle innumerevoli realtà dell’esistenza.

DALLA CATTIVA EDUCAZIONE, L’ IGNORANZA, LA VANITA’ E L’ AUTORITARISMO dei professori deriva una valanga di arroganza e di errori.

DALLA SAGGEZZA INTELLETTUALE e dalla COMPRENSIONE derivano UMILTA’ e ALTRE VIRTU’ UMANE.

Ora, la saggezza riconosce la nostra Natura finita e come atto di umiltà ammette la nostra ignoranza.

L’ UMILTA’ non soffoca lo slancio innato verso la conoscenza.

L’UMILTA’ proviene piuttosto dalla ricerca di una più grande saggezza.

LA VERA SAGGEZZA ci motiva verso L’ ESPLORAZIONE e IL PROGRESSO.

__________________________________________________________________________

Le bon guide de l’hygiénisme N° 65 pag. 6      

LE MERAVIGLIE DEL CORPO UMANO

La costruzione di un organismo animale complesso a partire da un ovulo microscopico (fecondato) è una prodezza senza pari.

Il potere, la forza e l’intelligenza che fanno evolvere il corpo adulto a partire da un ovulo fecondato si trovano nell’organismo, ne fanno parte ed esercitano un controllo costante ed incessante sulle attività.

Che siano una forza intelligente o un’energia cieca, lavorano con determinazione in una complessità strutturale e funzionale.

Sia nello sviluppo che nel mantenimento, sia nella salute che nella malattia, I MUTAMENTI VITALI appaiono come GUIDATI da UN’ INTELLIGENZA SUPERIORE ALL’INTELLIGENZA DELL’ UOMO.

Certo, a meno di supporre che una cosa possa nascere dal nulla o che l’ intelligenza possa derivare da un vuoto di intelligenza, dobbiamo credere che l’ intelligenza cosciente dell’uomo è subordinata ad un’intelligenza più ampia che fa evolvere il suo corpo e che è insita in lui.

Se consideriamo alcune PRODEZZE DI INGEGNERIA realizzate dal corpo in caso di ferite o malattie, ci colpisce la verità insita nell’osservazione diSYLVESTER GRAHAM:

“In tutte le loro azioni, GLI ISTINTI ORGANICI si comportano con determinazione e razionalità, per una finalità benefica, e cioè il rigetto della causa del danno”.

__________________________________________________________________________

Le bon guide de l’hygiénisme N° 65 pag. 13

LA GRANDE FORZA IN VOI

Gli organismi viventi sono totalmente auto-sufficienti e auto-governanti.

Quando i loro bisogni vitali sono soddisfatti, fioriscono in una salute perfetta, senza alcuna malattia.

Dal loro concepimento, tutti gli organismi viventi sono dotati di un programma innato per una vita piena, gioiosa e fruttuosa.

Gli organismi viventi, sono AUTO-PROGRAMMATI, per far fronte ai bisogni della vita negli ambienti del loro adattamento.

Tutti gli organismi viventi sono AUTO-DIRETTI, AUTO-COSTRUITI, AUTO-DIFESI, AUTO-PRESERVATI, AUTO-MANTENUTI, e in caso di ferita e di malattia, sono AUTO-RIPARATI E AUTO-CURATIVI.

Il principio curativo si trova sempre nel sistema vivente stesso.

La sola forza che guarisce è quella che ripara, l’ unica forza che ripara è quella che produce; e quella che produce è quella che aveva prodotto all’origine e che produce sempre.

La forza che costruisce un individuo pienamente evoluto a partire da un ovulo fecondato è l’ unica forza curativa.

Il ristabilimento è dunque una forza continua, incessante ed esclusivamente intrinseca in ogni organismo.

La forza che produce un organismo e lo mantiene vivente e funzionale, è l’ unica forza capace di governarlo, di mantenerlo, di guarirlo.

Quando si padroneggia questa grande forza interiore e si conta su di essa, ciò produce una vita di felicità e di bontà, senza alcuna sofferenza né alcuna malattia.

La semplice verità enunciata in questo articolo comprende un lungo corteo di principi che possono permettere di evitare le miserie, le sofferenze e i dolori.

Conoscere le vostre immense capacità interne vi libera da parecchie illusioni e vi procura la chiave per un vero rilancio della vita.

Riconoscere la verità in questo testo e ciò che ne consegue, rappresenta la base sulla quale potrete migliorare la vostra vita e le sue circostanze.

Riconoscere la verità fondamentale espressa in questo testo comporta la necessità impellente, nonché altre scelte, di ri-orientarvi e ri-programmarvi in vista di un benessere eccellente.

__________________________________________________________________________
Dal libro: “La chiave del successo per dimagrire”, pag. 177-178 Dr. H. M. Shelton

IL CORPO ha una CAPACITA’, una CONOSCENZA e una SAGGEZZA INNATE e RIESCE A RISANARSI in qualsiasi circostanza, sempre che gli sia permesso di farlo.

NOSTRO UNICO COMPITO è lasciare che ciò avvenga INTERFERENDO AL MINIMO.

Ovviamente POSSIAMO FAVORIRE IL CORPO OFFRENDOGLI IL CIBO DI MIGLIORE QUALITA’ E SODDISFACENDO I SUOI BISOGNI FONDAMENTALI.

Gli organismi viventi, sono AUTO-PROGRAMMATI, per far fronte ai bisogni della vita negli ambienti del loro adattamento.

Tutti gli organismi viventi sono AUTO-DIRETTI, AUTO-COSTRUITI, AUTO-DIFESI, AUTO-PRESERVATI, AUTO-MANTENUTI, e in caso di ferita e di malattia, sono AUTO-RIPARATI E AUTO-CURATIVI.

_____________________________________________________________________________

Le bon guide de l’hygienisme N° 62 pag. 16 di T. C. Fry

L’ ordine e l’ intelligenza manifestata dall’abilità delle forze della Natura sbalordiscono oltre misura il nostro intelletto.

Il meglio che possiamo fare è INCHINARCI PER RISPETTO e riconoscere la nostra saggezza e le nostre risorse interiori come i nostri maestri.

Dobbiamo subordinare totalmente il nostro intelletto alla nostra saggezza corporale.

Il nostro intelletto trarrà profitto se impariamo a collaborare con la nostra saggezza interiore.

_________________________________________________________________________

Le meraviglie del corpo umano

Le bon guide de l’hygiénisme N° 65 pag. 6

La costruzione di un organismo animale complesso a partire da un ovulo microscopico (fecondato ) è una prodezza senza pari.

Il potere, la forza e l’intelligenza che fanno evolvere il corpo adulto a partire da un ovulo fecondato si trovano nell’organismo, ne fanno parte ed esercitano un controllo costante ed incessante sulle attività.

Che siano una forza intelligente o un’energia cieca, lavorano con determinazione in una complessità strutturale e funzionale.

Sia nello sviluppo che nel mantenimento, sia nella salute che nella malattia, IMUTAMENTI VITALI appaiono come GUIDATI da UN’ INTELLIGENZA SUPERIORE ALL’INTELLIGENZA DELL’ UOMO.

Certo, a meno di supporre che una cosa possa nascere dal nulla o che l’ intelligenza possa derivare da un vuoto di intelligenza, dobbiamo credere che l’ intelligenza cosciente dell’uomo è subordinata ad un’intelligenza più ampia che fa evolvere il suo corpo e che è insita in lui.

Se consideriamo alcune PRODEZZE DI INGEGNERIA realizzate dal corpo in caso di ferite o malattie, ci colpisce la verità insita nell’OSSERVAZIONE di SYLVESTER GRAHAM:

“In tutte le loro azioni, GLI ISTINTI ORGANICI si comportano con determinazione e razionalità, per una finalità benefica, e cioè il rigetto della causa del danno”.

La grande forza in voi

Le bon guide de N° 65 pag. 13 

Gli organismi viventi sono totalmente auto-sufficienti e auto-governanti.

Quando i loro bisogni vitali sono soddisfatti, fioriscono in una salute perfetta, senza alcuna malattia.

Dal loro concepimento, tutti gli organismi viventi sono dotati di un programma innato per una vita piena, gioiosa e fruttuosa.

Gli organismi viventi, sono AUTO-PROGRAMMATI, per far fronte ai bisogni della vita negli ambienti del loro adattamento.

Tutti gli organismi viventi sono AUTO-DIRETTI, AUTO-COSTRUITI, AUTO-DIFESI, AUTO-PRESERVATI, AUTO-MANTENUTI, e in caso di ferita e di malattia, sono AUTO-RIPARATI E AUTO-CURATIVI.

Il principio curativo si trova sempre nel sistema vivente stesso.

La sola forza che guarisce è quella che ripara, l’ unica forza che ripara è quella che produce; e quella che produce è quella che aveva prodotto all’origine e che produce sempre.

La forza che costruisce un individuo pienamente evoluto a partire da un ovulo fecondato è l’ unica forza curativa.

Il ristabilimento è dunque una forza continua, incessante ed esclusivamente intrinseca in ogni organismo.

La forza che produce un organismo e lo mantiene vivente e funzionale, è l’ unica forza capace di governarlo, di mantenerlo, di guarirlo.

Quando si padroneggia questa grande forza interiore e si conta su di essa, ciò produce una vita di felicità e di bontà, senza alcuna sofferenza né alcuna malattia.

La semplice verità enunciata in questo articolo comprende un lungo corteo di principi che possono permettere di evitare le miserie, le sofferenze e i dolori.

Conoscere le vostre immense capacità interne vi libera da parecchie illusioni e vi procura la chiave per un vero rilancio della vita.

Riconoscere la verità in questo testo e ciò che ne consegue, rappresenta la base sulla quale potrete migliorare la vostra vita e le sue circostanze.

Riconoscere la verità fondamentale espressa in questo testo comporta la necessità impellente, nonché altre scelte, di ri-orientarvi e ri-programmarvi in vista di un benessere eccellente.

Il corpo ha una capacità, una conoscenza e una saggezza innate

“LA CHIAVE DEL SUCCESSO PER DIMAGRIRE”

Dr. H. M. Shelton

pag. 177-178

IL CORPO ha una CAPACITA’, una CONOSCENZA e una SAGGEZZA INNATE e RIESCE A RISANARSI in qualsiasi circostanza, sempre che gli sia permesso di farlo.

NOSTRO UNICO COMPITO è lasciare che ciò avvenga INTERFERENDO AL MINIMO.

Ovviamente POSSIAMO FAVORIRE IL CORPO OFFRENDOGLI IL CIBO DI MIGLIORE QUALITA’ (cibo adatto alla nostra specie) E SODDISFACENDO I SUOI BISOGNI FONDAMENTALI.

Gli organismi viventi, sono AUTO-PROGRAMMATI, per far fronte ai bisogni della vita negli ambienti del loro adattamento.

Tutti gli organismi viventi sono AUTO-DIRETTI, AUTO-COSTRUITI, AUTO-DIFESI, AUTO-PRESERVATI, AUTO-MANTENUTI, e in caso di ferita e di malattia, sono AUTO-RIPARATI E AUTO-CURATIVI.

Inchinarci per rispetto

Le bon guide de l’hygienisme n° 62 p. 16 

T. C. FRY

L’ordine e l’intelligenza manifestata dall’abilità delle forze della Natura sbalordiscono oltre misura il nostro intelletto.6

Il meglio che possiamo fare è INCHINARCI PER RISPETTO e riconoscere la nostra saggezza e le nostre risorse interiori come i nostri maestri.

Dobbiamo subordinare totalmente il nostro intelletto alla nostra saggezza corporale.

Il nostro intelletto trarrà profitto se impariamo a collaborare con la nostra saggezza interiore.

Le leggi della Natura

Le bon guide de l’hygienisme n° 45 p. 1

The Hygienic System

Dr. H. M. Shelton

Non si ha bisogno di ricordare il loro dovere alle ENERGIE VITALI, perché, al contrario devono necessariamente, in ogni tempo, ed in tutte le circostanze, AGIRE SECONDO LA LEGGE ed AGIRE sempre PER IL MIGLIOR VANTAGGIO PER IL CORPO.

Sarebbe come ricordare alla GRAVITA’ il suo dovere affinché la pietra lanciata nell’aria ricada sulla terra o di pensare che le forze dell’economia vitale non ubbidiscano costantemente e senza tregua alle leggi che le controllano.

OGNI AZIONE DELLE FORZE DELLA VITA, nella salute e nella malattia, è LEGITTIMA ed ORDINATA e nella natura delle cose non può essere diversamente.

Gli strumenti del movimento, dell’azione, delle funzioni sono gli stessi nella malattia e nella salute.

Il motivo o il POTERE VITALE che anima, controlla e opera nell’organismo (il meccanismo vitale nella salute), non è alterato nella sua natura o nella sua qualità nella malattia.

LE LEGGI DELLA VITA non subiscono nessun cambiamento nella malattia. Certo, non sono suscettibili di cambiamento.

Sono sempre presenti FINO ALL’ULTIMO SOFFIO DELLA VITA, pienamente ad esse sono completamente capaci di controllare perfettamente tutte le forze presenti.

NESSUN POTERE ORGANICO PUO’ SFUGGIRE AL CONTROLLO DELL’ ECONOMIA ANIMALE E DIVENTARE FUORI LEGGE O NON CURANTE NELLA SUA AZIONE.

Deve agire in modo legittimo e corretto e lavorare, al massimo delle sue capacità, per il benessere superiore dell’organismo.

LA VITA NON SI RIPUDIA.

E’ sempre diritta e corretta nelle sue azioni e nei suoi processi.

LA NATURA NON COMMETTE ERRORI E NON VIOLA ALCUNA LEGGE.

E’ governata uniformemente da principi fissi e tutte le sue azioni sono in armonia con le leggi che governano queste azioni.

Fa sempre il meglio che può secondo le circostanze esistenti.

NIENTE DI PIU’ ASSURDO DELL’ IDEA SECONDO CUI IL MECCANISMO VITALE E’ CAPACE DI AZIONE ERRONEA.

Altrettanto affermare un’azione erronea in tutto altro campo della legge stabilita.

E’ come se dicessimo che la GRAVITA’ può guastarsi ed invertirsi nella sua azione come lanciare le pietre in alto o spingere i corsi d’ acqua verso le colline.

Altrettanto aspettarsi a ciò che l’ AZIONE DI COESIONE scinda le rocce o che il MAGNETISMO aggiusti parallelamente gli aghi di una bussola all’equatore.

I professionisti MEDICI sono educati come in uno stampo per il sistema in cui hanno il loro addestramento.

SE L’ INSEGNAMENTO del LORO SISTEMA E’ FALSO ALLA BASE, COME E’ IL CASO CON GLI INSEGNAMENTI MEDICI, le vittime di una tale educazione avranno delle difficoltà ad uscire dalla matrice nella quale sono stati costretti a cristallizzarsi e di andare verso un altro mondo di pensiero.

IL MEDICO a cui è stato insegnato che la malattia è un male contro il quale bisogna lottare, che bisogna trattare e sopprimere i sintomi man mano che si producono, al posto di correggere e di eliminare le cause, avrà molta difficoltà ad allontanarsi da questi insegnamenti, soprattutto quando sono stati fatti radicare fin dall’infanzia.

INVECE DI STUDIARE LE LEGGI, LE CONDIZIONI E I BISOGNI DELLA VITA E DI RISPETTARLI, la razza umana ha cercato per secoli qualche POTERE MAGICO, qualche principio occulto ed incomprensibile, qualche legge o forza inoperante che potrebbe ignorare le leggi conosciute della vita e permettere all’uomo di distruggere le leggi e l’ ordine con impunità.

Ecco effettivamente ciò che vuol dire l’ idea del rimedio. Voler guarire è uno sforzo per esonerarsi dai risultati e dalle conseguenze delle violazioni della legge, senza cessare le violazioni.

TUTTA L’ INTERA IDEA DEL RIMEDIO e DELL’ IMMUNIZZAZIONE E’ FALSA ALLA BASE.

Senza dubbio questa idea del valore degli specifici medici ha agito in maniera disastrosa, perchè indirettamente ha invitato la causa della malattia, promettendo l’ immunità contenuta nelle idee dell’associazione medica.

Le cause della malattia sono ignorate finché la gente pensa che può evitare i risultati grazie allo scudo della medicina.

E ciò proporzionalmente, quando si offre una salvaguardia senza pericolo.

Appena la gente apprenderà che la sofferenza è la conseguenza che si è portato in sé, imparerà ad evitare le cause della sofferenza.

Finchè si crederà che si può continuare con le cause ed evitare le conseguenze con qualche pillola o delle preghiere, si agirà così.

Questo perché tutti i sistemi che promettono all’uomo la speranza ingannevole della guarigione e dell’immunizzazione, che pretendono di guarirlo o immunizzarlo contro gli effetti della violazione delle LEGGI DELLA VITA, mentre continua a violarle, tutti questi sistemi sono nocivi e demoralizzanti.

Effettivamente, questi sistemi incoraggiano la violazione della legge.

Il Dr. TRALL (1812-1877) aveva detto:

“ Guarire la malattia, ecco un mondo di inganni in questa espressione. E’ sempre l’ errore fondamentale della medicina. Ha sempre fuorviato la mente pubblica. Questa frase racchiude una FALSA CONCEZIONE sulla NATURA della MALATTIA.

Al posto di cercare di guarire le malattie, dovremmo eliminare le loro cause.

LE MALATTIE NON POSSONO ESSERE GUARITE e non lo saranno mai FINCHE’ LE LORO CAUSE PERSISTONO.

E’ sulla BASE ERRONEA, che si può GUARIRE LA MALATTIA, che i MEDICI stanno DROGANDO IL MONDO A MORTE. The Hygienic System – Dr. H. M. Shelton

La vera salute

Le bon guide de l’hygiénisme n° 64 p. 7

T. C. FRY

Si può definire la salute come il possesso di una FUNZIONE COMPLETA, PERFETTA.

SALUTE SIGNIFICA benessere completo, armonia interiore ed esteriore, vigore, forza, acutezza mentale, IN BREVE: VIGORIA PIENA.

Quando abbiamo un’ ALTERAZIONE QUALSIASI noi non possiamo dire che godiamo della salute.

Possiamo avere una salute più o meno buona ma se non godiamo di una FUNZIONE CORPORALE PERFETTA, non siamo in BUONA SALUTE.

IL BAROMETRO DELLA SALUTE E’ UNA FUNZIONE PERFETTA.

Come non è sempre vero che gli ATLETI sono degli esempi splendidi di salute, E’ CERTO che TUTTI QUELLI CHE HANNO UNA SALUTE SPLENDIDA, SONO ATLETICI.

La flessibilità, l’ agilità, la resistenza, la forza e il vigore sono qualità essenziali alla salute.

Chi gode di una buona salute ha, sotto ogni riguardo, una FUNZIONE FISIOLOGICA IDEALE.

L’ euforia, la gioia e un benessere totale rappresentano lo stato della salute.

Le persone in buona salute inalberano di solito un sorriso e un’aria piacevole.

Una disposizione accigliata, abbattuta, denota una cattiva condizione interna.

Niente rovina la bellezza, la funzione, la felicità e il benessere che un CORPO MINATOdai VELENI e dalle TOSSINE provenienti da PRATICHE MALSANE.

LA SALUTE PERFETTA E’ LA NORMA DELLA VITA.

TUTTE LE CREATURE NELLA NATURA sono adattate perfettamente alle condizioni della vita in cui si sono sviluppate.

Cambiano per far fronte al loro ambiente e alla loro provvista alimentare.

NELLA NATURA, LA SALUTE PERFETTA E’ LA NORMA DELL’ ESISTENZA.

GLI ANIMALI, non hanno conoscenza della vita sana. Vivono in modo sano e naturale seguendo ciò che il loro istinto comanda loro. (Gli animali non conoscono il bene e il male).

Durante il MEDIOEVO la salute era al punto più basso.

Sebbene affetto da degenerazione fisica, IL CERVELLO è SEMPRE IL MENO COLPITO. Difatti E’ L’ ULTIMO DEGLI ORGANI INTACCATI DURANTE LA CARESTIA, LA MALATTIA, L’ INEDIA E LA DEBOLEZZA FISICA.

Una SALUTE PERFETTA è possibile se le condizioni della salute sono ideali.

Con la nostra INTELLIGENZA ed una TECNOLOGIA AVANZATA possiamo creare le condizioni per una vita sana, praticamente ovunque laddove gli uomini vivono.

L’IGIENISMO E’ UNA SCIENZA DELLA VITA perché è BASATO SALDAMENTE E SCIENTIFICAMENTE sui nostri BISOGNI BIOLOGICI.

Le forze vitali non sono infallibili

THE NATURAL HYGIENE

Dr. H. M. Shelton

p. 243

Le forze della vita non sono infallibili. I loro sforzi non sempre riescono. Possono fallire, ma vanno sempre nella buona direzione. Alcuni incidenti possono sopraggiungere durante questi sforzi come i vomiti troppo violenti che producono un’emorragia o un’ernia. Ma questi incidenti non annullano il fatto importante e non distruggono il principio dell’azione rimediante. Anche se l’emorragia si rivela fatale, i vomiti sono sempre un’azione rimediante. Tali effetti incidentali nella lotta vitale (ed essi sono MOLTO RARI) dovrebbero essere considerati come degli incidenti. Certo possiamo dire che dal punto di vista teorico tali incidenti distruttori hanno luogo a causa delle fibre che compongono i tessuti che non sono abbastanza forti né elastici per resistere allo sforzo aumentato o all’azione della forza vitale e quindi cedono. Anche la morte stessa può essere considerata come un effetto incidentale dello sforzo fisico e sublime per raggiungere questa perfezione grandiosa. “LA VITTORIA O LA MORTE”, sembra essere il GRIDO di BATTAGLIA dell’ORGANISMO VIVENTE quando delle sostanze molto tossiche vi sono introdotte. –Dr. H. M. Shelton